ADDESTRAMENTO MECCATRONICO PIANTONI SERVOSTERZO – DIAGNOSI – CONFIGURAZIONE – REVISIONE

Per maggiori informazioni contatta il numero


010 749 3248

Oppure Scrivici compilando il form

Data in definizione (autunno)

Il corso si pone l'obiettivo di trasferire all'allievo partecipante, tutte le nozioni teorico - pratiche necessarie al fine della diagnosi ed eventuale revisione dei piantoni servosterzo elettrici Delphi prima - seconda - terza e quarta generazione, scatole sterzo mercedes Koyo.
Mediante le prove pratiche individuali, l'allievo sarà in grado di operare praticamente, con l'adeguata attrezzatura, su tutti i sistemi Delphi istallati su FIAT ALFA LANCIA OPEL FORD PIAGGIO CHREVOLET HUNDAY, e su scatole STERZO KOYO MERCEDES.
Inoltre il partecipante riceverà delle prime nozioni sui sistemi TRW e MITSUBISHI che verranno ampiamente trattati nel corso "ADDESTRAMENTO MECCATRONICO PIANTONI SERVOSTERZO PARTE 2".
L'allievo acquisirà altresì tutte le informazioni anche legate ai ricambi sia di natura elettrica, elettronica e meccanica dei piantoni trattati.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Tipologie di servosterzi elettrici.
  • Identificazione dei componenti,  funzionamento del sistema e corretta interpretazione parametri di diagnosi.
  • Tipologie di sensori di coppia, differenza di funzionamento dei servosterzo istallati su vetture senza ESP rispetto a quelle con ESP, tecniche di riconoscimento guasto in funzione degli errori di diagnosi sui sistemi DELPHI, TRW e KOYO.
  • Verifica a banco dei componenti principali del servosterzo, differenza tra sensori di posizione sterzo e sensori posizione motore, corretta istallazione dei sensori di coppia, con relativo centraggio.
  • Prove pratiche individuali, revisione scatola sterzo Mercedes Classe A - classe B.
  • Revisione centralina servosterzo Delphi 1, revisione motorino servosterzo.
  • Simulazione a banco del piantone revisionato.
  • Tecniche di istallazione sensori nuova generazione con Flat e sensori ottici con Flat.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il numero dei partecipanti è limitato, suggeriamo di prenotare la vostra presenza prima possibile.

I commenti sono chiusi